La vita perfetta

Food morning

Smart working suona male e dice nulla. Lavorare da casa invece dice tutto e suona molto meglio. Fa star bene,ti metto a tuo agio. Benissimo. Almeno alcuni. Ci sono mestieri che puoi svolgere in maniera perfetta solo stando rilassati, nel proprio salotto, davanti al computer, con un sigaro e la musica preferita in sottofondo. Ogni tanto ti alzi, fai due passi, guardi fuori dalla finestra, pensi a lei, ti apri una bottiglia di vino, poi ne sorseggi un pò mentre scrivi un articolo, oppure investi online, scommetti, disegni, crei, progetti.
Per molti è sempre stato così e sempre sarà così. D’altronde la vita perfetta esiste. Nessuno che ti disturba, che ti parla senza che tu lo volessi, niente colleghi che ti raccontino qualcosa che a te non interessa mai. Sei da solo con i tuoi pensieri, il sigaro preferito e, spesso, con il tuo bicchiere di vino pregiato. Il problema è cosa farsene del resto della bottiglia, perché in pochi la finiscono nell’arco della giornata: onestamente, sarebbe un pò esagerato.
Ecco la soluzione, uno di quei toy for rich boy, vale anche per le donne, perché nei film americani vediamo sempre giornaliste e scrittrici o simili che riempiono dei bicchieri giganteschi.
Alla fin fine non sono nemmeno dei giocattoli per ricchi, visto che il dispenser di Eurocave costa 450 euro e contiene due bottiglie. Immaginate i vostri vini preferiti, pregiati, ben in vista, a portata di mano, più la consapevolezza di non dover finire tutto in giornata: è rassicurante, vero? In più ti invoglia a provare e acquistare altri vini pregiati, per degustarli con tutta la calma del mondo, fra un paragrafo scritto oppure un progetto da finire, un investimento oppure un business plan da proporre.
La macchina, dunque. Oltre a non avere costi aggiuntivi, non ha nemmeno costi di manutenzione. L’unica limitazione è il sistema di riscaldamento/raffreddamento che avviene tramite cellule peltier: di conseguenza non è possibile impostare le temperature, perché sono pre-regolate dall’azienda a circa 6/7° C per i vini bianchi e circa 16° per i vini rossi.
In fin dei conti è un dettaglio da poco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *