Pezzenteria, mon amour

Partiamo dalla domanda più semplice: a cosa servono gli influencer? Per esempio a promuovere un’azienda oppure un locale, spesso meglio di quello che fanno l’azienda e il locale stesso. Guardate questa foto e ditemi se mai e poi mai una influencer, anche di anni 13, pubblicherebbe uno scempio simile. Terribile. Qualche anno addietro, quando per mia sfortuna accettavo ancora qualche invito, andai da Peck. Stavano per presentare la loro colazione. Una tristezza che nemmeno nei bar di Tenerife, quelli dove per 3 euro ti servono due uova pallide e due salsicce che solo gli inglesi con i loro stomachi a prova di bomba riescono a mandar giù.La differenza stava nel fatto che da Peck ti toccava versare 65 euri, se non erro. Umilmente sussurrai che la proposta era al massimo una degna di Holiday Inn, mi risposero che in effetti non ci avevano fatto assaggiare il tutto e che avrebbero voluto invitarmi di nuovo. Ovviamente dissi “No, grazie, passo”.Gli altri invitati ebbero la mia stessa sensazione, tranne poi sperticarsi di lodi sulla carta stampata. Tanto, menzogna in più menzogna in meno, fa uguale. Oggi rieccoci, stavolta con la loro proposta per il brunch. Niente opinioni, solo fatti. Guardate questa foto, che è stata ideata e scattata da loro.Cosa ne pensate? Voi, perché quelli della critica sappiamo già cosa scriveranno (è da capirli, si avvicina il Natale, non sia mai di essere tolti dalla lista dei regali, un pezzo di formaggio e un cotechino fanno sempre comodo). Quanto paghereste per tutto questo? Perché a occhio non andreste a pagare meno di 50 euro. Almeno delle belle foto, no? E poi guardate la sciatteria delle uova con quella insalata buttata lì in maniera quasi sprezzante, a caxxo, e quelle fette di pomodoro che fanno piangere per la depressione.E pensare che il comunicato stampa inizia con “Peck presenta la sua versione del celebre rito domenicale. Protagonisti i piatti tipici della colazione anglosassone, reinterpretati all’insegna dell’eccellenza delle materie prime e dell’originalità”.Vorrei aggiungere qualcosa ma non so cosa. Anzi, si: ecco quanto costa con esattezza, è tutto virgolettato.”Il prezzo va dai 35 ai 39 euro e include un piatto principale salato, da scegliere tra 8 differenti proposte, e uno dolce, anche questo a scelta tra 6 differenti opzioni, più coperto, acqua e caffè”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *