Chef

Terry, l’erede di Ferran

“La nuova scuola di cucina sta all’antica arte culinaria come il cubismo alla vecchia pittura”. Lo diceva un secolo addietro Guillarme Apollinaire, lo dovrebbe leggere Edoardo Raspelli. Chi ha sfogliato l’ultimo numero se lo ricorderà, l’articolo su Terry vittima di un attacco a dir poco pittoresco e fuori luogo, firmato proprio Raspelli Edoardo. In pratica, …